Archive for marzo 2020|Monthly archive page

PostHeaderIcon Comunicazione in merito all’emergenza epidemiologica da COVID-19 agli operatori accreditati all’erogazione dei servizi alla persona

Si comunica agli operatori in indirizzo, in considerazione dei DPCM, da ultimo quello del 9 marzo 2020, nonché dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00005 del 09/03/2020 per l’attuazione delle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19:

  • di dare continuità al servizio di assistenza domiciliare, assicurandosi che vengano rispettate le misure di tutela sanitaria e che gli operatori siano dotati di dispositivi DPI previsti dalla normativa vigente;
  • di sospendere, in via precauzionale,  il servizio di assistenza educativa domiciliare e gli incontri protetti, salvo diversa indicazione da parte dell’assistente Sociale incaricata del caso.

Comunicazione Operatori accreditati-signed

PostHeaderIcon Comunicazione organizzativa del Servizio Sociale Professionale del Distretto Sociale VT4 in merito all’emergenza epidemiologica da COVID-19

In considerazione dei DPCM, da ultimo quello del 9 marzo 2020, nonchè dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00005 del 09/03/2020 per l’attuazione delle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si dispone:
  • di garantire il Servizio Sociale Professionale Distrettuale per gli interventi urgenti e improcrastinabili e le attività essenziali e strettamente necessarie,  favorendo anche  il lavoro da  casa (smart working) e comunque attenendosi alle disposizioni di  gestione organizzativa delle singole Amministrazioni di riferimento;
  • di comunicare ai soggetti accreditati presso il Distretto Sociale VT4, la continuità del servizio di assistenza domiciliare, assicurandosi che vengano rispettate le misure di tutela sanitaria e che gli operatori siano dotati di dispositivi DPI previsti a livello nazionale;
  • di sospendere, in via precauzionale,  il servizio di assistenza educativa domiciliare e gli incontri protetti, salvo diversa indicazione da parte dell’assistente Sociale incaricata del caso.

Comunicazione servizio Sociale Professionale Distrettuale-signed