Le Funzioni del Comitato dei Sindaci

Il Comitato è composto dai sindaci e loro delegati dei 13 Comuni del Distretto VT4:  Bassano Romano; Barbarano Romano; Blera; Capranica; Caprarola; Carbognano; Monterosi; Oriolo Romano;Ronciglione; Sutri; Vejano; Villa San Giovanni in Tuscia e il Comune Capofila del Distretto VT4 -Vetralla-

La competenza per l‘indirizzo politico e verifica dell’attuazione del Piano di Zona, è affidata al Comitato dei Sindaci dei Comuni del distretto VT4 il quale rappresenta il riferimento per tutte le azioni programmatiche politico-sociali ai fini della crescita e per lo sviluppo di tutti i servizi socio-sanitari del territorio distrettuale. Nello specifico il Comitato esercita le seguenti funzioni:

  • programmazione politica per individuare i bisogni e le linee generali per la progettazione dei Servizi e degli interventi da inserire nel Piano di Zona;
  • promozione e coinvolgimento attivo della cittadinanza e dell’associazionismo rispetto alle linee guida della legge quadro sui servizi sociali;
  • creare le condizioni a livello politico, sociale, tecnico ed economico per la realizzazione dei progetti valutando eventuali modifiche e/o adeguamenti in relazione a nuove esigenze e/o bisogni del territorio emersi in corso d’opera;
  • verifica inerente al conseguimento degli obiettivi strategici e dei risultati previsti dall’attuazione del piano;
  • ridefinizione di nuovi obiettivi in relazione ai risultati raggiunti e al grado di crescita dei servizi sociali presenti nel territorio del distretto VT4

Di seguito è possibile effettuare il download dei verbali delle riunioni del Comitato a decorrere dell’ anno 2008

ANNO 2008

Verbale del 01 febbraio 2008;

Verbale del 12_febbraio_2008;

Verbale del 23 maggio_2008;

Verbale del 02_luglio_2008;

Verbale del 10_settembre_2008;

Verbale del 17 settembre_2008

ANNO 2009

Verbale C.SindaciVT4 _08_09_09;

verbaleOO.SS_21_09_09;

verbConf.Sindaci_24_09_09;

verbaleTerzoSettoreVT4_22_09_09;

verbaleOO.SS_21_09_09

Anno 2010

verbaleCdS_29_09_2010;

verbaleCdS_18_03_2010;

protocollointesaOOSS_18_03_2010;

verbaleCdS_07_10_2010;

verbaleCdS_n.4_21_12_2010

Anno 2011

verbaleCdS_15_02_2011

verbale CdSVT4_23_06_2011,

verbale CdSVT4_7_07_2011

Anno 2012

verbaleComitatoSindaci_VT4_1_03_12;

Verbale19giugno2012;

Anno 2013

Verb12_05_13_ComitatoSindVT4

VerbaleComitaoSindaci_del 10_12_13DistrettoVT4

Anno 2014

VerbaleComitatoSindaciVT4_9maggio2014;

VerbaleComitatodeiSindaciVT4_ 15 maggio2014

Verbale del Comitato Istituzionale del 20-11-2014

Verbale Comitato SindaciVT4_27_11_14

Anno 2016

Verbale Conferenza dei Sindaci del 10-05-2016

Verbale_ComitatoSindaciVT4_27-06-2016;

Verbale Conferenza dei Sindaci del 23_11_2016

Anno 2017

Verbale Comitato dei Sindaci del 08.09.2017

Verbale Comitato dei Sindaci del 04.10.2017

Verbale Comitato dei Sindaci del 07.11.2017

Anno 2018

Verbale Comitato dei Sindaci del 13.03.2018

Verbale Comitato dei Sindaci del 13.04.2018

Verbale Comitato dei Sindaci del 23.10.2018

COMUNICAZIONE DEL 11 LUGLIO 2018:

Si comunica che questo Comune ha pubblicato la deliberazione n. 154 del 28/06/2018 avente per oggetto: APPROVAZIONE LINEE GUIDA PER GLI INTERVENTI DI CONTRASTO AL DISAGIO ABITATIVO PER I RESIDENTI DEI 13 COMUNI DEL  DISTRETTO SOCIALE VT4. RIF. MISURA 6.2 DEL PIANO SOCIALE DI ZONA VT4.

Si chiede ai rispettivi Comuni di  approvare in Giunta Comunale con propria deliberazione,  le Linee Guida /Regolamento di cui sopra

Di seguito il testo in word e l’allegato

dlg_Delibera_29-06-2018_08-50-59;

Linee Guida Interventi Ass. Abitativa DistrettoSocialeVT4_vc;


COMUNICAZIONE PER APPROVAZIONE DEL PIANO SOCIALE DI ZONA 2017:

Si  allega   il documento provvisorio  in “BOZZA”  (suscettibile di ulteriori correzioni di forma) del Piano Sociale di Zona 2017 del distretto VT4, comprendente  il quadro finanziario complessivo dei costi delle misure ddi cui la DGR 136/2014.

Si allega altresì lo schema di delibera di G.C. del Comune di Vetralla con la quale il Comune Capofila del Distretto Sociale VT4 approverà il Piano Sociale di Zona 2017 nella seduta di giovedì 26 ottobre 2017. Ricordiamo che la stessa – unitamente al documento programmatorio trasmesso dal Comune Capofila alla REGIONE LAZIO entro il 31-10-2017 dovrà essere approvata  dai singoli Comuni.

delibera-approvazione-Piano-2017_corretta 30-10-17;

Quadro finanziario PdZ 2017;

PdZ_2017_versione per trasmissione in Regione